lunedì 10 febbraio 2014

Ci facciamo le tende

… ma di sicuro non qui sul blog, vista la scarsa frequenza degli ultimi post… Ma vabbé, non c'ho 'oglia, come dice la Puzzola "v-free", così un po' giro negli altri blog (vi dirò, sono pochi pochi), un po' pazzeggio (grazie correttore automatico, che mi fai sembrare meno scurrile) coi giochini su fb, un po', molto po', chiacchiero sui gruppi di fb e così il tempo sul web scorre così, lontano dal mio posticino.

Però l'altro ieri abbiamo fatto un altro passo verso l'autonomia della Puzzola di casa, ossia le abbiamo reso accessibile il suo lettino comodamente (che poi lei è sempre stata una gran scalatrice, ma dal letto non è mai uscita da sola) e mi sembrava doveroso tenervi informati. ;-) 
Quando abbiamo preso il suo lettino all'ikea, lo abbiamo scelto per il colore, ben consci che non avesse la sponda amovibile, perciò ora l'unica soluzione che abbiamo trovato è stata di tagliare solo alcune sbarre, così da permetterle di salire e scendere comodamente. E ci ho fatto pure una tendina che copre quei piccoli inestetismi che abbiamo lasciato! Cmq per ora lei pare apprezzare: la mattina quando si sveglia, si toglie il sacco nanna ed esce… Ora se le insegniamo a prepararci pure il caffè è fatta!


See you soon!

4 commenti:

Shunrei ha detto...

Bella idea! :) Pure il nostro è un lettino Ikea con sponde inamovibili (se no crolla il letto...), era stato preso come "provvisorio" pensando di riparare il mio (non devo dirti come è finita, vero?).
Il mese prossimo dobbiam fare un salto all'Ikea per cercarle il letto "successivo" (ormai è talmente alta che quando la metto a dormire mi pare di infilarla in una "custodia"), ma visto che non credo sarà montato a breve... mi sa che ricicleremo l'idea pure qua! :)

MQ ha detto...

Alla fine è bastato segare tre sbarre soltanto, e se dovesse riservare, basta mettere il paracolpi ed è fatta… :-)

chicchixedda ha detto...

Ma che bella idea! brava :-)
Che bei colori poi... verde non é il solito colore da femmina e quindi mi piace!!!

Shunrei ha detto...

Non c'entra con questo post, ma devo "passarti" un tag (poi vedi tu che farne, eh). :)
http://gitementali.wordpress.com/2014/03/29/blog-convivial/